In Italia: giovedì 8 dicembre 2016 - 01:10 - In Ecuador: mercoledì 7 dicembre 2016 - 18:10 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
29/01/2014 news
Assaggi d’Ecuador in Maremma

ecuador - menuNel mese di dicembre il Cral della Banca della Maremma, in collaborazione con la cooperativa sociale “Solidarietà è crescita” e l’associazione “L’Altra Città nel mondo”, ha organizzato a Grosseto un incontro: “Assaggi d’Ecuador”.
L’evento ha costituito un’occasione per presentare alla Comunità grossetana il progetto “Microfinanza Campesina”, al quale la Banca aderisce dal 2003.

Il progetto è coerente nelle finalità con alcuni dei valori sui quali la BCC fonda il proprio operato: il sostegno alle fasce più deboli della popolazione e la promozione del modello cooperativo, anche a livello internazionale. Gli stessi valori che hanno spinto la Banca, la cooperativa sociale Solidarietà e crescita e l’associazione L’Altra città nel mondo a collaborare per la realizzazione della cena “Assaggi d’Ecuador”, il cui ricavato è stato devoluto in favore di alcuni progetti di sviluppo in Kenya.

La serata, a base di piatti tipici ecuadoriani, è stata intervallata dai filmati, le fotografie e le testimonianze di coloro che negli anni hanno partecipato alle missioni in Ecuador per conto della Banca della Maremma.
Tutto questo è servito a illustrare i numerosi interventi realizzati dalla BCC durante questi dieci anni di adesione al progetto: i finanziamenti e le operazioni di capitalizzazione effettuate in favore delle cooperative di credito aderenti alla Rete ecuadoriana Codesarrollo e le varie altre iniziative promosse, tra cui l’installazione di impianti solari-termici all’interno delle scuole delle comunità andine. In tali regioni, che spesso superano i 3.500 metri di altitudine, l’assenza di fonti di riscaldamento per l’acqua dà infatti origine a notevoli carenze igieniche, provocando un elevato tasso di mortalità infantile.

Ciò che è emerso dalle testimonianze che si sono succedute è l’incredibile capacità che le popolazioni ecuadoriane hanno di stupire per la loro semplicità, nonostante le numerose difficoltà che quotidianamente si trovano ad affrontare. Uno stile di vita sobrio che, probabilmente, sarebbe importante riscoprire anche nella nostra società, soprattutto per ciò che riguarda la cultura del risparmio.

dalla Banca della Maremma


piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA