In Italia: giovedì 8 dicembre 2016 - 10:55 - In Ecuador: giovedì 8 dicembre 2016 - 03:55 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
06/02/2004 news
Primi frutti del viaggio della Superintendencia
de Bancos in Italia

Grazie alle visite in Ecuador del Dott. Enzo Serata nel 2002 e del dott. Claudio Clemente nell’ottobre 2003 si è stabilita, nell’ambito del progetto Microfinanza campesina in Ecuador, una collaborazione diretta fra la Superintendencia de bancos y seguros del Ecuador e la Banca d’Italia. Nel novembre 2003 un gruppo della Superintendencia guidato dall’intendente Marcelo Herrera ha visitato l’Italia per approfondire l’esperienza del credito cooperativo del nostro paese.

Durante la permanenza durata 15 giorni e coordinata da Federcasse, il gruppo ecuatoriano ha avuto momenti di scambio e formazione direttamente in Banca d’Italia, ha conosciuto l’attività degli organi del gruppo (Federcasse, Iccrea banca, Iccrea holding, Iside), ha visitato la Federazione lombarda e alcune casse (Cassa Padana e Cassa Camuna).

Attraverso questa azione coordinata di più soggetti si è riuscito a far percepire il valore della cooperazione del credito come strumento stabile e duraturo di sviluppo, valido tanto in Italia quanto in Ecuador.

Rientrati nel paese andino, l’obiettivo che il gruppo della Superintendencia si è posto è di realizzare un nuovo sistema normativo e di controlli che agevoli lo sviluppo delle casse rurali in Ecuador. In questo possono contare sulla competenza ed esperienza della Banca d’Italia e sul sostegno del credito cooperativo.

E’ già stato coinvolto il ministero de Benestar Social, che attualmente controlla le casse rurali con capitale inferiore a 200.000 dollari, e si sono già insediate due commissioni incaricate di realizzare la nuova normativa, una per le casse rurali più piccole, una per le cooperative de ahorro e credito in generale. Una prima bozza dovrebbe vedere la luce nel primo trimestre del 2004.

piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA