In Italia: giovedì 8 dicembre 2016 - 10:53 - In Ecuador: giovedì 8 dicembre 2016 - 03:53 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
06/07/2007 news
Dalla BCC Pordenonese 15.000 dollari per due Cooperative ecuadoriane

La BCC Pordenonese ha inviato al FEPP 15.000 dollari a sostegno di due progetti: quello della Cooperativa del Canar (per la formazione di bambini e bambine e per la produzione ecologica e microimpresariale) e per la costruzione dell'edificio principale della Cooperativa di Simiatug.

Parte del contributo è stato raccolto tra i soci attraverso una singolare iniziativa, la “Cena del Porzèl”, che ci racconta Raffaella Lovisa.

È ormai dall’ottobre 2002 che la BCC Pordenonese - in qualità di capofila del pool di finanziamento a Codesarrollo delle BCC del Friuli Venezia-Giulia - sostiene e finanzia il progetto “Microfinanza Campesina in Ecuador”. Ed è dal 2003 che partecipa alle visite al Paese andino attraverso le missioni organizzate dal Credito Cooperativo.
Questa “frequentazione” così stretta e costante ha contribuito a far sì che l’azione istituzionale di supporto al Progetto da parte della BCC Pordenonese sia stata potenziata ed integrata da altre forme “sui generis” di intervento, ideate e portate avanti grazie all’entusiasmo ed allo slancio dei suoi amministratori.
Così nel dicembre 2005 e, ancora, il 10 febbraio 2007, la BCC Pordenonese si è fatta promotrice di un originale evento rivolto ai suoi Soci e simpatizzanti: la “Cena del Porzèl” (il maiale, o “chancho” per i campesinos ecuadoriani).
Il 10 febbraio scorso l’evento si è svolto presso la mensa di un Centro di Formazione Professionale sito a Pordenone. La sua finalità prima, oltre alla proposta di una serata di divertimento e convivialità per i Soci, amministratori, dirigenti e loro famiglie, è stata la raccolta di fondi da destinare ad uno dei Progetti in Ecuador.
La cena ha visto un ricco menu interamente a base di maiale - anche a significare quanto questo animale e tutte le sue parti rappresentino per i campesinos ecuadoriani un bene di inestimabile valore - ed ha riscosso grande successo ed importanti risultati.
Grazie alla fervente attività di un folto gruppo di volontari di una Pro Loco locale, alla generosità ed all’impegno di una famiglia che ha offerto (e intende offrire anche per i prossimi anni) la materia prima del convivio, il maiale, ed all’entusiasmo degli amministratori e collaboratori della BCC Pordenonese che hanno promosso l’evento, la serata ha visto riunirsi ben 380 commensali.
L’organizzazione di una divertente lotteria di beneficenza, le quote di adesione alla cena e la generosità di molti hanno permesso la raccolta di 10.000 euro che, d’accordo con il Presidente di Codesarrollo Giuseppe Tonello, serviranno a sostenere il progetto di sviluppo agricolo e vivaistico della Cooperativa Agricola della Regione di Simiatug in Ecuador.
Un evento come questo, apparentemente solo conviviale, è stata l’occasione per una dimostrazione di solidarietà sorprendente e per la riscoperta di sapori e valori che ancora restano vivi ed importanti e che avvicinano i campesinos della Sierra Andina alla Provincia di Pordenone.
Il successo dell’iniziativa ha spinto gli amministratori della BCC Pordenonese a farlo diventare un appuntamento annuale, così da poter assicurare un finanziamento pluriennale al progetto scelto quale destinatario dei fondi raccolti.
Una sinergia vincente, dunque, quella tra Banca, sensibilità e impegno delle persone, desiderio di convivialità e realizzazione di progetti importanti, che si è sorprendentemente tradotta in una divertente e gustosa cena a base di maiale!


piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA