In Italia: giovedì 8 dicembre 2016 - 10:52 - In Ecuador: giovedì 8 dicembre 2016 - 03:52 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
19/10/2011 news
Rimesse in Ecuador nel primo semestre 2011

Hanno oltrepassato quota 1.216 milioni di dollari le rimesse di denaro pervenute in Ecuador nel primo semestre del 2011.
Importo, questo, che se paragonato a quello del primo semestre del 2010 registra un incremento del 9,9% (USD 1.106,5 milioni) mentre, in relazione al secondo semestre del 2010, una riduzione dello 0,1% (USD 1.217,5 milioni).
Durante i primi sei mesi del corrente anno, la maggior parte delle rimesse pervenute in Ecuador sono state inviate dagli Stati Uniti, ed esattamente 520,6 milioni di dollari, pari al 42,8% del totale.
A seguire la Spagna con 505,2 milioni di dollari (41,5%); l’Italia con 93,2 milioni (7,7%); il Messico con 23,9 milioni (2%). Da tutti gli altri stati del mondo è stato generato un flusso di rimesse verso l’Ecuador di USD 73,1 milioni, corrispondenti al 6% del totale.

Una riflessione che emerge dal commento ai dati eseguito dagli analisti del Banco Central del Ecuador è che, a giudicare dai paesi da dove sono state originate le rimesse, le mete di destinazione degli emigranti dell’Ecuador si vanno orientando sempre più verso paesi dell’America Latina, come Messico, Uruguay ed Argentina che, evidentemente, offrono maggiori garanzie occupazionali rispetto alle “tradizionali” Stati Uniti, Spagna e Italia.
Il numero delle rimesse del primo semestre 2011, che complessivamente ha generato 1.216 mln di dollari, è stato di circa 3,4 milioni di transazioni delle quali il 53,3% inviate dagli USA (1.777.050); il 34,9% dalla Spagna (1.185.422); il 6,1% dall’Italia (208.9178); il 5,1% dal resto del mondo (150.186).
Le città beneficiarie dei maggiori flussi di rimesse sono state: Guayaquil (USD 339,2 milioni); Cuenca (USD 209,1 milioni) e Quito (USD 186,4 milioni). Queste tre città, da sole, hanno attirato il 60,4% (USD 734,7 milioni) del totale delle rimesse pervenute nell’intero paese.

di Marco Marcocci

piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA