In Italia: venerdì 9 dicembre 2016 - 12:36 - In Ecuador: venerdì 9 dicembre 2016 - 05:36 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
20/07/2012 news
Dalle Fincas integrales ai “SIPA”

I risultati concreti di un nuovo modello di produzione agricola

Nel triennio 2006-2009 il Credito Cooperativo, attraverso la Fondazione Tertio Millennio, ha sostenuto il “Programma Agricolo del FEPP nelle province di Manabì, Bolìvar e Chimborazo”. Un’iniziativa che, attraverso assistenza tecnica e formazione, voleva favorire l’incremento della produttività in modo da garantire un’autosufficienza alimentare e un surplus vendibile sui mercati.
Il progetto prevedeva la diffusione di “Fincas integrales” (le fincas sono appezzamenti di terreno di dimensione variabile da uno a cinquanta ettari), ossia di sistemi integrali di produzione che permettano la massima ottimizzazione delle risorse disponibili attraverso la combinazione di diverse componenti: una produzione agricola diversificata, l’allevamento di piccoli animali, l’utilizzo di sistemi semplici di irrigazione e la conservazione delle risorse naturali.

Ecuador - SIPAIl modello delle Fincas integrales (oggi denominate SIPA-Sistemas Integrales de Producciòn Agropecuaria), che racchiude i concetti di redditività economica, responsabilità sociale e sostenibilità ecologica, ha avuto un rapido sviluppo ed è attualmente adottato da oltre 10.000 famiglie in Ecuador (di cui 1.370 dal 2011). In totale quasi 10.000 ettari di terra ecuadoriana sono oggi coltivati con questo modello.

E i risultati, a fine 2011, sono chiaramente evidenti: un rilevamento effettuato dal FEPP su 490 SIPA indica un incremento medio annuale delle entrate familiari di 772,54 dollari. Delle 490 famiglie prese in esame, solo 54 sono restate sotto il livello di povertà estrema (meno di un dollaro a persona al giorno, secondo i parametri della Banca Mondiale) mentre 187 sono riuscite a superare tale soglia. Le restanti 249 famiglie hanno invece già oltrepassato l’indice di povertà, rappresentato da un guadagno di 2 dollari al giorno.

Anche da un punto di vista più strettamente qualitativo, la ricerca evidenzia che il modello “SIPA” presuppone una profonda interiorizzazione da parte delle famiglie e favorisce un cambio radicale nella concezione e nella forma di vivere. Questi alcuni dei significativi cambiamenti sottolineati:

• le famiglie hanno preso coscienza dell’importanza di gestire e conservare adeguatamente le risorse naturali;
• sebbene ancora buona parte della produzione non possa essere qualificata come ‘biologica’, si sta proseguendo nel cammino verso una produzione che utilizzi esclusivamente concimi organici;
• è stata rafforzata la sicurezza alimentare delle famiglie, che ora possono contare su una maggiore quantità e qualità dei prodotti per la propria alimentazione e, allo stesso tempo, hanno eccedenze che possono vendere al mercato locale;
• uomini e donne, nell’ambito familiare, condividono maggiormente responsabilità e decisioni, consolidando i legami familiari e favorendo equità e rispetto.

piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA