In Italia: venerdì 9 dicembre 2016 - 12:36 - In Ecuador: venerdì 9 dicembre 2016 - 05:36 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
22/11/2012 news
BCC Laudense Lodi e COAC Santa Ana de Nayon
Un gemellaggio duraturo dai frutti concreti

Ecuador - santa anaLa BCC Laudense è entrata in contatto con la realtà della Finanza Popolare ecuadoriana negli anni 2006-2007, inserendosi concretamente nel Progetto Microfinanza Campesina.
Proprio nel 2006 una delegazione di amici cooperatori ecuadoriani hanno fatto visita anche alla piccola realtà lodigiana, gettando le basi per un grande progetto che lascerà più di un segno sul come si possa e si debba fare ‘cooperazione tra cooperative’ e su come si possa insieme vincere la sfida della globalizzazione partendo dai valori universali della solidarietà.

Dopo quella visita, la BCC Laudense si è impegnata a sostenere la costruzione della nuova sede della Cooperativa de Ahorro y Credito Santa Ana de Nayon, dando il via ad una serie di ‘reazioni a catena’, certamente auspicate ma sviluppatesi oltre ogni aspettativa. La cooperativa ecuadoriana, infatti, grazie al contributo italiano è riuscita nel tempo ad acquistare una propria sede, uscendo dal suo ‘garage in affitto’, a creare nuovi spazi per i propri uffici aperti al pubblico, a dotarsi di infrastrutture che serviranno per essere ‘sede centrale’ di nuove filiali, ad apre alla comunità uno spazio ricreativo, per feste sociali, per spettacoli culturali, a creare una immagine nuova nella sua comunità e in quelle limitrofe raccogliendo nuova fiducia, comunicando alla nuova e numerosa compagine sociale che Santa Ana può’ contare su una Cooperativa Italiana amica.

La BCC impegna in questo progetto oltre 70.000 dollari con risorse proprie, tanto a titolo di donazione quanto a titolo di prestito quinquennale. La banca coinvolge anche i propri amministratori, i propri dipendenti ed alcuni soci, in una solidarietà che via via si moltiplica.

Ed il ringraziamento alla BCC Laudense, che continua a sostenere la crescita di Santa Ana, è fissato indelebilmente nel grande mosaico posto sulla facciata d’ingresso del nuovo edificio.
piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA