In Italia: giovedì 8 dicembre 2016 - 01:08 - In Ecuador: mercoledì 7 dicembre 2016 - 18:08 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola
01/08/2013 news
Sangue tra le popolazioni indigene
Bepi Tonello a capo della Commissione di inchiesta

ecuador - taromenaneLo scorso 29 marzo, nella zona sud orientale dell'Amazzonia ecuadoriana, nella provincia dell'Orellana, 30 componenti della popolazione indigena dei Taromenane (foto) sono stati uccisi dai "cugini" Huaorani. L'accaduto non risulta chiaro, ma sembra si sia trattata di una vendetta per l'uccisione, poche settimane prima, di due capi Huaorani.

Dal 2003 ad oggi non si erano registrati fatti di sangue tra le popolazioni che risiedono in quest'area ricca di risorse naturali. Secondo un censimento del 2010, nella provincia dell'Orellana e del Pastaza abitano circa 220 mila persone, di cui 3000 membri della comunità Haorani e circa 300 tra Tagaeri e Taromenane. Queste due ultime comunità da oltre cinquanta anni vivono in isolamento, rifiutando qualsiasi relazione con la civiltà esterna, dalla quale si sentono minacciate a causa dalla invadente penetrazione delle imprese petrolifere e di estrazione - legale e illegale - del legno.

La Costituzione ecuadoriana riconosce alle popolazioni indigene, sul proprio territorio, autonome funzioni giuridiche in base anche alle proprie tradizioni ancestrali, ma questi tragici eventi hanno suscitato preoccupazione nella società civile e nel governo ecuadoriano.

È per questo che - con un decreto del Presidente della Repubblica, Rafael Correa - a giugno è stata costituita una "Commissione di inchiesta sui contrasti esistenti tra i popoli indigeni Huaroani e Taromenane". A presiedere la Commissione (formata anche dal Ministro della Giustizia, Diritti Umani e Culto e dal Segretario Nazionale di Gestione della politica) è stato chiamato Bepi Tonello.

Compito del nuovo organo è quello di investigare sui fatti accaduti e suggerire al Governo dell'Ecuador le azioni necessarie a superare le differenze esistenti e permettere la coesistenza pacifica e l'incolumità delle popolazioni della foresta amazzonica.
piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA