In Italia: giovedì 8 dicembre 2016 - 01:11 - In Ecuador: mercoledì 7 dicembre 2016 - 18:11 Naviga la versione in lingua italiana Naviga la versione in lingua spagnola

Le tappe

24 settembre 2012 – Federcasse, Codesarrollo e FEPP rinnovano l’impegno a collaborare attraverso la firma del nuovo Accordo di Quito

settembre 2012 – Missione del decennale in Ecuador dal tema “Donne e giovani forza nuova delle cooperative”

maggio 2012 – Ecra pubblica il volume “Il credito per il Buen vivir. Storia e storie di finanza cooperativa in Ecuador

14 ottobre 2011 – L’assemblea di Codesarrollo approva la proposta di trasformazione in “Banco S.A.-BanCodesarrollo

settembre 2011 – Per celebrare il primo incontro con Codesarrollo, che è stato la scintilla del progetto Microfinanza campesina, Cassa Padana organizza una sua missione in Ecuador

novembre 2010 – Ottavo Incontro Ecuador-Italia “Dare credito alla speranza, dare speranza al credito”

settembre 2010 – Prima Missione dei Giovani del Credito Cooperativo in Ecuador

maggio 2010 – nell’ambito della celebrazione per i 40 anni del FEPP, il presidente della Repubblica Correa assegna a Bepi Tonello la medaglia di “Cavaliere della Repubblica dell’Ecuador”

10 maggio 2010 – Entra in vigore la “Ley Organica de Economia Popular y Solidaria y del Sector Financiero Pupular y Solidario

19 gennaio 2010 – entra in vigore il Decreto Esecutivo 194 che stabilisce un nuovo regolamento per le cooperative di credito ecuadoriane

26 gennaio 2010 – Giorno dell’inaugurazione ufficiale della nuova sede di Codesarrollo

gennaio 2010 – La Fondazione Tertio Millennio–Onlus entra nel capitale sociale di Codesarrollo con una quota di circa 200 mila dollari

2010 – il FEPP celebra 40 anni di vita istituzionale

settembre 2009 – Settimo Incontro Ecuador-Italia “Finanza Popolare ed Agricoltura Familiare”

28 settembre 2008 – Viene approvata la Nuova Costituzione della Repubblica dell’Ecuador

17 agosto 2008 – Codesarrollo compie 10 anni

aprile 2008 – Sesto Incontro Italia-Ecuador “Quale finanza per uno sviluppo partecipato in America Latina?”. L’incontro questa volta si svolge in Italia, dove è ospitata una delegazione di 18 rappresentanti di Codesarrollo e delle reti locali di cooperative di credito ecuadoriane

aprile 2008 – Carlos Mazòn diventa il nuovo Direttore di Codesarrollo, in sostituzione di Geovanny Cardoso

febbraio 2008 – Il governo italiano, nella persona dell’ambasciatore italiano in Ecuador, Giulio Cesare Piccirilii, premia Bepi Tonello decorandolo “Cavaliere dell’Ordine della Stella della Solidarietà

marzo 2007 – L’enciclica Populorum Progressio, di Paolo VI, celebra 40 anni

gennaio 2007 – Iccrea Banca sigla con Codesarrollo un accordo sulle rimesse degli ecuadoriani residenti in Italia

gennaio 2007
– Quinto Incontro Ecuador-Italia “Rimesse e commercio internazionale per stimolare lo sviluppo locale”
26 novembre 2006 – Rafael Correa viene eletto Presidente della Repubblica dell’Ecuador

settembre 2006 – grazie anche al contributo e all’assistenza di Iccrea Banca (l’istituto centrale del Credito Cooperativo), Codesarrollo accede al circuito telematico internazionale SWIFT, che consente l’operatività bancaria tra tutti gli istituti finanziari del mondo

gennaio 2006 – Federcasse ed Iccrea Holding, tramite il “Convenio de Apoyo Financiero” si impegnano a partecipare ad un programma di rafforzamento di Codesarrollo, in collaborazione con la Banca Inter-americana di Sviluppo

ottobre 2005 – Quarto Incontro Ecuador-Italia “Finanze Popolari e sviluppo locale”

8 ottobre 2004 – attraverso la firma del progetto pilota in campo agricolo, la collaborazione viene estesa anche al settore agro-alimentare ed alla commercializzazione dei prodotti

ottobre 2004 – Terzo Incontro Ecuador-Italia “Finanze Popolari per un’economia campesina di benessere”

giugno 2004 – il progetto riceve una menzione speciale tra i dieci migliori progetti di sviluppo del "World Business Awards" (ICC – ONU), premio internazionale indetto per valorizzare il lavoro di aziende o istituzioni che si sono distinte in progetti di sostegno agli Obiettivi di sviluppo del Millennio promossi dalle Nazioni Unite

novembre 2003 – viaggio in Italia di rappresentati della Superintendencia de Bancos

ottobre 2003 – Secondo Incontro Ecuador-Italia “Costi più bassi e tempi più brevi per le Finanze Popolari dell’Ecuador”

10 maggio 2003 – al Credito Cooperativo viene assegnato il “Premio Takunda. Vincere con la Solidarietà”, istituito dal Cesvi per premiare iniziative concrete di solidarietà internazionale

maggio 2003 – la Fondazione Tertio Millennio (la Onlus del Credito Cooperativo) sottoscrive con il Fepp un accordo per il sostegno di un “Piano di Formazione triennale” per giovani da impiegare presso le Casse Rurali dell’Ecuador

10 febbraio 2003 – il progetto vince il prestigioso Sodalitas Social Award 2002 per la categoria Finanza Socialmente Responsabile

28 ottobre 2002 – Federcasse (la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo) e Coodesarrollo firmano un “Accordo di cooperazione culturale e finanziaria per il reciproco sviluppo di sistemi bancari alternativi in Ecuador e Italia

25 ottobre 2002 – Firma della Dichiarazione di Quito, che fissa i principi del progetto e del modo di operare delle banche locali, sia nel nord che nel sud del mondo

ottobre 2002 – prima missione del Credito Cooperativo in Ecuador, con esponenti di alto livello della CEI, del governo italiano, della Banca d’Italia

giugno 2002 – attivazione del primo pool di finanziamento (13 BCC bresciane e mantovane)

maggio 2002 – invio a Codesarrollo dei primi fondi (100.000 dollari) raccolti con la campagna “Azionisti di donazione”

19 marzo 2002 – a Milano, presentazione del progetto ad un convegno internazionale sul microcredito, con la presenza di Mohammed Yunus, fondatore della Grameen Bank

15 marzo 2002 – viene presentato a Roma il progetto “Microfinanza Campesina” e la campagna “Azionisti di donazione”

agosto 2001 – una delegazione di Cassa Padana compie un primo viaggio in Ecuador

maggio 2001 – il Consiglio di Amministrazione di Cassa Padana delibera lo stanziamento di 50 milioni di lire per la patrimonializzazione di Codesarrollo e 500 milioni a titolo di finanziamento

18 maggio 2001 – il dr. Giuseppe Tonello, in qualità di Presidente di Codesarrollo, arriva nella sede di Cassa Padana, la BCC di Leno, nella provincia di Brescia, che conosceva attraverso amici comuni (e perché figlio di un socio di una BCC veneta), per chiedere aiuto per il suo progetto di far crescere centinaia di Casse Rurali, piccole “banche di villaggio” sulle Ande

1998 – da una cooperativa di credito di cui pochi mesi prima il Fepp aveva preso il controllo, nasce Codesarrollo–Cooperativa Desarrollo de los Pueblos, controllata dalla Superintendencia de Bancos dell’Ecuador

1970 – a Quito, sulla spinta dell’enciclica sul progresso dei popoli di papa Paolo VI, nasce il Fepp, il Fondo Ecuatoriano Populorum Progressio


 
piedino
© 2001 - Progetto Ecuador Microfinanza Campesina
Privacy | Cookie Policy
Powered by Iccrea Banca SpA